Fermarsi può fare paura, come approcciare allo yoga

Lo yoga salverà il mondo. Tempo fa ho preso in prestito questa citazione da Dostoevskij per cui “La bellezza salverà il mondo”. L’ho fatto perché sono estremamente convinta del lavoro personale che la pratica yoga permette di fare all’individuo. Lavorando su di sé cresce la consapevolezza del proprio mondo e il rispetto per tutti e …

Meditare che fatica, come fare in tre passi

Una delle frustrazioni che maggiormente si provano quando si approccia la pratica meditativa è quella di scoprire di non riuscire affatto a mantenerla. Inizi a respirare, a concentrarti sul mantra o altro oggetto, tieni un po’ duro, ma poi la mente inizia a elaborare pensieri senza fine. Uno in fila all’altro tanto da non capire …

Sos energia, come costruire la tua routine spirituale

Correndo correndo alla fine capita di dimenticarti di te e di tutte le tue esigenze. Capita di dimenticare le belle sensazioni che derivano dal prendersi cura di sé a livello fisico quanto spirituale. Non è vero? E’ arrivato, quindi, il momento di darci un taglio e pretendere del tempo che ci serve per stare bene, …

“Stai fuori”, vacanza spirituale in quattro step

Di vacanze ce ne sono di tutti i tipi, ma probabilmente quella più rigenerante è la vacanza spirituale. Perché? Perché propone di cambiare il tuo assetto mentale e di farlo in tutta leggerezza, per prova, senza rimetterci nulla. In pratica prendi una vacanza dalla te stessa pesantona, a tratti paranoica, eternamente preoccupata e sull’orlo di …

Yoga e ansia da prestazione: godi la bellezza dell’azione

Spesso nella pratica yoga si può provare frustrazione quando non si raggiungono le posizione nel modo in cui avremmo voluto o come abbiamo visto fare al vicino di tappetino (non dovresti nemmeno guardarlo). Essendo lo yoga anche una pratica fisica oltre che concettuale, filosofica e spirituale, questo tipo di atteggiamento può anche starci. Nella società …